CAI MASSA


La sezione di Massa è stata costituita nel 1942 e ad oggi conta circa 300 soci. La sede dell'associazione si trova a Canevara Via della Posta 8, 54100  Massa.

 

SOCCORSO ALPINO SPELEOLOGICO TOSCANO-SAST

Il “soccorso alpino” nasce da quando esiste, per necessità o per diletto, l’attività di andare in montagna. I primi volontari furono, infatti, gli alpinisti, i valligiani, i soci del CAI che, in caso di bisogno, accorrevano anche privi di mezzi in aiuto delle persone in difficoltà.

Soltanto agli inizi degli anni 50 si iniziò a prendere coscienza della necessità di creare strutture di “soccorso organizzato” che intervenissero in caso di bisogno. A tal fine, il 12 dicembre del 1954, il Consiglio Centrale del Cai affidò a Scipio Scenico il compito di creare il “Corpo Soccorso Alpino” diventandone anche il primo direttore. Dal 1968 anche il “Soccorso Speleo” entrerà a far parte del “Corpo”. Il 15 gennaio 1961 nasce invece la Stazione di Massa strutturata su tre squadre (Resceto, Forno e Massa) che dagli iniziali 23 volontari dotati di pochi mezzi e tanta volontà crescerà progressivamente con l’avvicendarsi, nei suoi 50 e più anni di vita,  di oltre 70 volontari che in ogni condizione meteo hanno garantito e garantiscono il soccorso nella zona più impervia delle Alpi Apuane. Ed ancora oggi come alla sua nascita, nonostante i moderni materiali tecnici e la costante disponibilità dell’elicottero, il soccorso si basa sull’impegno e sulle capacità dei singoli componenti della Stazione a cui va il nostro più sincero ringraziamento.

Chiamata di Soccorso: 118

Responsabile: Giorgio Baldini 335280679

Vice Responsabili: Michele Matelli 335280713 - Giusti Marco 3474463267

info stazionemassa@sast.it

Istruzioni per il soccorso: www.cnsas.it/richiesta-di-soccorso/

 

LE NOSTRE COMMISSIONI

COMMISSIONE ESCURSIONISMO

Con il termine escursionismo comprendiamo tutte le attività del camminare, in montagna come in collina, ma anche in pianura.

Si tratta di uno sport per tutti, dai bambini fino alla terza età, che consente di effettuare bellissime gite a contatto con la natura e con la cultura del territorio attraversato. Le attività escursionistiche

possono essere di varia durata e difficoltà: si va dalle passeggiate di poche ore a quelle di diversi giorni (trekking veri e propri);

i sentieri possono essere facili e ben segnalati ma anche prevedere dislivelli elevati, richiedere esperienza e capacità di usare attrezzature specifiche (come nel caso delle vie ferrate). Ciascuno, sulla base delle proprie capacità ed allenamento, può trovare gli itinerari che più gli si addicono. Essi vengono generalmente classificati sulla base di una scala delle difficoltà standard, molto utile anche per l'auto-valutazione.

La partecipazione alle attività dell'escursionismo può costituire un primo approccio alla montagna anche per chi è interessato ad affrontare in seguito difficoltà maggiori.

ALPINISMO GIOVANILE

L’Alpinismo Giovanile ha lo scopo di aiutare il giovane nella propria crescita umana, proponendogli l’ambiente montano per vivere esperienze di formazione.

Il GIOVANE è il protagonista dell’attività dell’AG.

L’ACCOMPAGNATORE è lo strumento tramite il quale si realizza il progetto educativo dell’alpinismo giovanile.

Il GRUPPO come nucleo sociale, è il campo di azione per l’attività educativa, deve orientare le aspirazioni del giovane verso una vita autentica attraverso un genuino contatto con la Natura.

Le ATTIVITA’: escursionismo di montagna inteso come recupero della dimensione del camminare nel rispetto dell’ambiente (naturale ed umano), senza escludere un approccio di base a tutte le atre attività che hanno la montagna come ambiente privilegiato.

Il METODO: coinvolgimento del giovane in attività divertenti secondo le regole dell’”Imparare facendo”.

L’UNIFORMITA’ operativa delle Sezioni nell’ambito più vasto dell’AG a livello nazionale è

presupposto indispensabile per realizzare il progetto educativo del CAI.

Il programma è rivolto a tutti i giovani soci da 7 a 17 anni.

Per informazioni rivolgersi alla segreteria della Sezione oppure ai seguenti

numeri: Andrea Milani - 3494392508, Nicola Cavazzuti – 3497888341

 

COMMISSIONE MOUNTAIN BIKE

Il cicloturismo in MTB fa parte delle attività CAI dal novembre 2008. Il programma 2016 prevede, oltre alle escursioni, corsi di meccanica, corsi di guida, uscite in notturna e la pulizia dei sentieri.

Info: Gianluca Riccardi 3388684299, Giordano Guadagni 3402617787.

Sul sito del Gruppo Mountainbike del CAI Massa si trova una dettagliata panoramica delle classificazioni sentieri per il cicloescursionismo. Per tutti i dettagli e le informazioni relative alle attività del gruppo potete  consultare il sito: https://sites.google.com/site/mtbcaimassa/

GSSA - GRUPPO SPELEOLOGICO ARCHEOLOGICO APUANO

Oltre a ricercare ed esplorare nuove grotte e a diffondere la conoscenza dell’ambiente ipogeo una delle principali attività del Gruppo Speleo è l’organizzazione di corsi di avvicinamento alla speleologia destinati ai principianti. Fondato nel 1981 vanta ormai una storia più che ventennale di esplorazioni speleologiche ma non solamente. Affrontando giornate afose in vetta alla Tambura, umide esplorazioni nell’acquifero di Renara, sfidando i ghiacci delle Apuane in inverno e le impegnative e primaverili cene di fine-corso, le emozionanti giornate tra bimbi e curiosi in piazza e le solitarie e “instabili” punte esplorative, continuando anno dopo anno a guadagnare amici e sostenitori o anche solamente occasionali frequentatori, sono arrivati fino a oggi.

Il Gruppo si riunisce tutti i giovedì alle 21.00 presso la sede della Sezione.

Per informazioni Duilio 347 5853189 - Ilaria 328 1622837

Sito internet: www.gsaa.altervista.org - http://gsaapuano.blogspot.it

MUSICA SULLE APUANE:

stagione di concerti in quota, è un progetto della Sezione CAI Massa con la direzione artistica della pianista Gioia Giusti. Nasce nel 2013 e si evolve crescendo grazie alla collaborazione di numerose realtà e individualità del territorio apuano. L'edizione 2016 vede come capofila il CAI Massa e la collaborazione delle Sezioni di Viareggio, Forte dei Marmi, Pietrasanta, Carrara, La Spezia e Pisa e del Gruppo Regionale CAI Toscana. Referenti del Progetto sono Chandra Ughi e Fabio Manfredi, della Sezione CAI Massa.

Info su: www.musicasulleapuane.it - Facebook: Musica sulle Apuane

email: musicasulleapuane@gmail.com - tel: Chandra Ughi: 3496525114

 

BIBLIOTECA SEZIONALE

 

Attualmente sono disponibili:

  • una vasta selezione di volumi di narrativa, saggistica, storia locale, storia alpinistica, botanica, geologia, etc.;
  • numerose videocassette e dvd riguardanti la montagna e la natura in generale (in particolare sono disponibili molti documentari del National Geographic);
  • tutta la collana della Guide dei Monti d’Italia;
  • la raccolta completa de La Rivista del CAI;
  • la raccolta completa della rivista Meridiani Montagne;
  • le ultime annate delle seguenti riviste: Alp, Rivista della Montagna, Wall, National Geographic, Oasis e Rivista della Natura;
  • numerose cartine, guide alpinistiche ed escursionistiche.
  • Numerosi manuali d’alpinismo, escursionismo, arrampicata etc. 

Tutto il materiale può essere visionato e preso in prestito gratuitamente.